Io sono l'autunno, i maglioni caldi e le mani ghiacciate; i pomeriggi d'inverno trascorsi a guardare il mare e gli occhi semichiusi per il sole. Io sono le note gravi del pianoforte, quelle che fanno vibrare l'anima di chi sa ascoltarle. Sono il sole invernale che cerca di scaldare, ma non ci riesce; la voglia di volare e la paura di cadere. Io sono i miei sbagli ripetuti e il mio oceano di insicurezze, i silenzi troppo lunghi e i monosillabi. Io sono ancora quella bambina con le guance paffute che ride sempre, forse solo un po' cresciuta. Io sono Erica.

"Avevo sempre avuto questa tendenza a immergermi talmente in qualcosa da dimenticarmi per un po’ del resto del mondo.”
— Norwegian Wood, Murakami Haruki (via ilventodidicembre)
"La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo.
Non sono le parole, non sono il fiori, i regali.
E’ il tempo.
Perché quello non torna indietro,
e quello che ha dato a te è solo tuo,
non importa se è stata un’ora o una vita.”
David Grossman. (via sorrisoqualunque)

Raduno

vento-gelido:

Grazie mille a tutti i Genovesi che sono venuti al raduno per la bella giornata. ♥ vi voglio bene.
Prossima data : Milano 27 aprile con lo zio carno95

©