Io sono l'autunno, i maglioni caldi e le mani ghiacciate; i pomeriggi d'inverno trascorsi a guardare il mare e gli occhi semichiusi per il sole. Io sono le note gravi del pianoforte, quelle che fanno vibrare l'anima di chi sa ascoltarle. Sono il sole invernale che cerca di scaldare, ma non ci riesce; la voglia di volare e la paura di cadere. Io sono i miei sbagli ripetuti e il mio oceano di insicurezze, i silenzi troppo lunghi e i monosillabi. Io sono ancora quella bambina con le guance paffute che ride sempre, forse solo un po' cresciuta. Io sono Erica.

"Le cose importanti sono difficili da dire, le parole le rendono stupide e piccole,
e poi non sono bravo a descrivere ciò che sento.”
— Articolo 31, Solo per te. (via faccioapugniconilmondo)
"

There’s as many atoms in a single molecule of your DNA as there are stars in the typical galaxy. We are, each of us, a little universe.

— Neil deGrasse Tyson, Cosmos: A Spacetime Odyssey (Ep 2: Some of the Things that Molecules Do)
"A contare stelle, mentre il cielo si riposa.”
Ci vorrebbe il mare, Masini.  (via franciisahumanlikeyou)
©